Riso selvaggio e salmone: ricette del buonumore

Si avvicina l’estate e finalmente arriva il sole! Sapevate che il sole è importantissimo per “attivare”la vitamina D? e la vitamina D è una sostanza “antistress”. Insieme agli omega 3, che sono grassi buoni per il cuore, ma anche per il cervello, si trova nel pesce grasso, come ad esempio il salmone.

Anche i cereali sono un alimento che può contribuire a tenere alto l’umore. L’ideale è che siano integrali, così da non perdere la crusca, che è la sede principale dei principi attivi. Il riso selvaggio è un ottimo alleato, anche per la meditazione, una pratica che può darci un valido aiuto nell’alimentare il buon umore.

E allora, ecco una ricetta fresca e gustosa, che ci aiuti a stare bene!

RISO SELVAGGIO con LATTE DI COCCO, SALMONE, GAMBERETTI

Ingredienti per 2 persone

  • 180 gr di riso venere
  • 200 ml latte di cocco
  • 200 g di filetti di salmone
  • 3 cipollotti freschi. tagliati a rondelle
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • succo di mezzo lime
  • sale
  • olio d’oliva
  • prezzemolo

Cuocere il riso selvaggio in abbondante acqua salata (con poco sale iodato) e scolate al dente. In una padella, scaldare un filo d’olio evo e rosolarvi lo zenzero, i cipollotti tagliati a rondelle il salmone tagliato a dadi. Aggiungere il latte di cocco, la curcuma e aggiustare di sale. Lasciate addensare un po’ la salsa, aggiungere il riso sgranato e amalgamare bene il tutto. Servire con prezzemolo tritato.

 

Ricetta a cura della Dott.ssa Cecilia Verga Falzacappa

Biologa Nutrizionista

PhD in Endocrinologia e Medicina Molecolare

Specialista in Patologia Clinica

​Facebook: https://www.facebook.com/dottoressavergafalzacappa/

​IG, twitter: @drceciliavergafalzacappa

www.sanoebuono.com